effetto di mentalismo

Ogni mentalista che si rispetti deve necessariamente avere in repertorio alcuni effetti eseguibili su richiesta di improvvisati spettatori (quante volte dopo esservi qualificati come mentalisti, vi è stato chiesto di eseguire qualche effetto a dimostrazione?) in situazioni che più di una volta risultano essere piuttosto informali e ben distanti dalla propria valigetta delle meraviglie. L’effetto descritto in questo articolo, la stanza d’albergo, appartiene a questa categoria di effetti di mentalismo e potrete eseguirlo in ogni momento ed in ogni luogo in quanto conservabile con il consumo di pochissimo spazio all’interno del proprio portafogli.

Effetto: il mentalista chiede alla spettatrice di aprire la borsa per consentirgli di farci scivolare dentro una busta sigillata, nella quale è contenuta la chiave della propria camera d’albergo, dove la spettatrice è invitata a far visita per la condivisione di una coppetta di champagne. A questo punto, girandosi verso il compagno della spettatrice dirà: “Immagino che lei adesso sarà piuttosto curioso di sapere di quale hotel e di quale stanza stiamo parlando e voglio offrirle la possibilità di scoprirlo attraverso un esperimento di mentalismo.” Vengono quindi mostrate 10 carte che sulla faccia hanno stampato il logo di 10 diversi hotel (potete realizzarle stampandole con il computer o semplicemente incollando i loghi su delle carte a faccia bianca). Le carte vengono messe sul tavolo a faccia in basso e mescolate minuziosamente. Attraverso un processo di eliminazione effettuato insieme all’uomo, sul tavolo resterà solo una delle dieci carte sulla quale viene messo un oggetto per non perderla di vista. Vengono quindi mostrate 9 carte con sopra impressi i numeri da 1 a 9. Con  l’aiuto dell’uomo verrà scelto un numero di tre cifre che risulterà essere 165. Il mentalista a questo punto dice: “Questo numero mi suona familiare… credo che sia il numero della mia stanza!”, chiede quindi a qualcuno di girare la carta con il logo dell’hotel… “e… magia magia questo è proprio l’hotel in cui soggiorno… l’Hilton!”

La ragazza apre la borsa ed estrae la busta nella quale è contenuta la chiave… numero 165 dell’hotel Hilton.

Leggi la spiegazione del gioco… (Click!)

 
Nessuno
Max Maven Mentalista

Max Maven

Questo è un effetto di mentalismo con le carte che potete portare sempre con voi. Tutto ciò di cui avrete bisogno sono sei carte da gioco, una previsione (che potrete anche scrivere sul momento) e… un dado invisibile!

Effetto: Sei carte vengono disposte in fila. Lo spettatore lancia un dado immaginario. Mettiamo che “esca” il numero due. Lo spettatore conta due nella fila di carte. La carta a cui è arrivato è un asso. Aprendo la previsione, si leggerà: “Sceglierai l’unica carta rossa”. L’asso sarà in effetti l’unica carta rossa fra le sei.

Leggi la spiegazione del gioco… (Click!)

 
Nessuno
Dai Vernon

Dai Vernon

Rileggendo tra i post scritti fino ad oggi mi sono reso conto di quanto poco (o addirittura niente) spazio abbia dato ad una delle figure più influenti della micromagia moderna. E rileggendo la frase precedente mi rendo conto di quanto essa sia riduttiva in relazione alla persona a cui è rivolta. Dai Vernon non ha contribuito ad un ammodernamento della micromagia, Dai Vernon “è” la micromagia moderna. Le sue innovazioni le campo della magia con le carte, le monete, le corde, i bussolotti ecc ecc… sono talmente tali e tanti che non è possibile relegarlo al semplice ruolo di “contribuente”. E per rendere omaggio a questa icona oggi vi propongo un semplice effetto di mentalismo creato da Vernon stesso. Originariamente fu creato come forzatura in ambito cartomagico ma può essere tranquillamente riproposto come test di condizionamento mentale.

Effetto: il mentalista dispone in fila sul tavolo cinque carte da gioco. Le carte disposte da sinistra verso destra sono: il nove di quadri, il quattro di cuori, la donna di cuori, l’asso di quadri e il sette di fiori. Il mentalista rivolto allo spettatore dice: “come puoi vedere abbiamo cinque carte, cinque comunissime carte, una rappresenta una figura, una un asso, una una carta nera… per cortesia, concentra i tuoi pensieri su una di queste carte e scrivine il nome su questo foglio di carta.” Quando lo spettatore avrà finito di scrivere, dopo una breve pausa di concentrazione il mentalistà rivelerà il nome della carta pensata dallo spettatore.

Leggi la spiegazione del gioco… (Click!)

 
Nessuno

Unisciti a noi!

Iscriviti al nostro portale sulla micromagia e sul mentalismo e ricevi nella tua casella di posta tutti gli aggiornamenti e i nuovi giochi che pubblicheremo settimanalmente! Clicca sul link per unirti alla più grande community italiana di prestigiatori!
Registrati ora!

Seguici sui social network!

Collegamenti Sponsorizzati

Iscriviti alla newsletter




Naviga per argomento

giochi di prestigio con le carte magia per bambini corso di mentalismo mentalismo con le carte libri magia giochi automatici con le carte micromagia book test mentalista giochi di mentalismo giochi di prestigio carte mentalismo giochi con carte bicycle carte bicycle Video giochi di prestigio trucchi con le carte magia magia magia giochi di prestigio iPhone pensa una carta dynamo trucchi